Comune di Santa Margherita di Belice

Rinnovate le cariche del distretto turistico “Selinunte, il Belice e Sciacca Terme”

Rinnovo cariche distretto turistico “Selinunte, il Belice e Sciacca Terme”, sindaco Fabrizio Di Paola eletto presidente e vicepresidente il sindaco di Santa Margherita Franco Valenti.

Data:
12 Maggio 2015

Rinnovo cariche distretto turistico “Selinunte, il Belice e Sciacca Terme”, sindaco Fabrizio Di Paola eletto presidente e vicepresidente il sindaco di Santa Margherita Franco Valenti.
Il sindaco di Sciacca, Fabrizio Di Paola, è stato eletto presidente del Distretto Turistico “Selinunte, il Belice e Sciacca Terme”. L’elezione è avvenuta ieri nel corso dell’assemblea dei soci che si è tenuta al Centro Castellucci di Sciacca, sede del Distretto. Si è provveduto al rinnovo di tutte le cariche del consiglio direttivo. Oltre al sindaco di Sciacca Fabrizio Di Paola, neo presidente, ne fanno parte: il sindaco di Santa Margherita di Belice Francesco Valenti (nominato anche vicepresidente); l’ingegnere Giovanni Borsellino, in rappresentanza dell’agenzia di sviluppo Propiter (nominato anche vicepresidente)il sindaco di Castelvetrano Felice Errante; il sindaco di Menfi Michele Botta; il sindaco di Ribera Carmelo Pace; l’assessore del Comune di Partanna Rosalia Maria Chiara Teri; il sindaco di Sambuca Martino Maggio, in rappresentanza del Patto Territoriale Terre Sicane; l’imprenditrice Angela Giacalone. Al fine di partecipare al bando regionale dei progetti di sviluppo dei distretti turistici, l’assemblea dei soci ha indicato il Comune di Sciacca quale ente beneficiario per la gestione del finanziamento di 1 milione e 34 mila euro. “Si apre una fase di progettualità molto importante – evidenzia il sindaco Fabrizio Di Paola – per la programmazione degli interventi di promozione turistica di un territorio vasto, ricco di storia, di cultura, di arte, di artigianato, di tradizioni, di bellezze paesaggistiche, di prodotti enogastronomici che vanno opportunamente valorizzati”. Il bando ha dettato precise direttive per i progetti. Dovranno essere orientati alla creazione di nuove offerte turistiche o al miglioramento di quelle esistenti, in sinergia fra soggetti pubblici e privati, in un’ottica di filiera. Si prevedono campagne promo-pubblicitarie e attività di promo-commercializzazione indirizzate alla partecipazione a fiere e borse del turismo. Nel corso della riunione di ieri, l’assembla dei soci ha, inoltre, concordato di proporre una manifestazione di interesse per ampliare la base dei soggetti privati aderenti al distretto Turistico “Selinunte, il Belice e Sciacca Terme”.

Ultimo aggiornamento

12 Maggio 2015, 14:14